Migranti, Rossi sostiene Biancalani e domani incontra Lucano

Pubblicità
Saldi Invernali Oliviero
Spread the love

Migranti, Rossi sostiene Biancalani e domani incontra Lucano

Firenze (askanews) – Don Biancalani e Mimmo Lucano: si schiera nettamente dalla parte dei due uomini diventati simbolo dell’accoglienza diffusa e dell’aiuto ai più bisognosi, il presidente della Toscana, Enrico Rossi. Lo fa in maniera aperta per il parroco di Vicofaro: per continuare l’esperienza di Santa Maria Maggiore, la Regione metterà a disposizione un nuovo immobile, per i migranti, che sarà individuato dall’Asl. Dovrà essere un immobile idoneo a svolgere le funzioni di centro di accoglienza, e sarà scelto tra le proprietà non utilizzate a fini istituzionali. In più, domani, Rossi sarà a Riace: “ci confronteremo con Mimmo. E piano piano penso che in Italia crescerà l’idea che abbiamo bisogno di una politica. Non bastano la ruspa. Ci sono le intelligenze e la forza, i cittadini italiani sono intelligenti. Noi siamo disposti a sostenere Don Biancalani e a capire meglio l’esperienza di Riace”. Quanto al sostegno ricevuto da Rossi, don Biancalani afferma: “è un attestato di fiducia e di stima che accogliamo con grande piacere. Ci consentirà di sviluppare il nostro progetto e di immaginare sviluppi successivi”. “Questa è la strada giusta per garantire allo stesso tempo sicurezza e legalità -continua Rossi- se queste esperienze le chiudiamo, anche quando vanno corrette, è evidente che rimane solo la ruspa. Bisogna agire con intelligenza e spirito di accoglienza. Siamo pronti a firmare protocolli con chiunque fa un servizio alla società toscana e tratta un problema che altrimenti può avere sbocchi negativi per tutti”, conclude Rossi.

Pubblicità
Pubblicità
Gateaway Beachwear at Zaful
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com